Lipofilling viso e seno: il grasso al posto giusto

Il grasso in eccesso: argomento spinoso per gli amanti della silhouette perfetta. Causa il passare del tempo, le gravidanze, l’allattamento o un’alimentazione scorretta, la nostra ciccia sembra irrimediabilmente attratta solo da alcune zone del nostro corpo, spesso oggetto degli interventi di liposuzione, ovvero le gambe, l’addome e le braccia, lasciando sguarnite altre parti più sgonfie e cadenti, su cui si può intervenire con il lipofilling per l’aumento moderato dei volumi, come il seno, i glutei, le guance o le labbra.

Come ingrandire le labbra, i glutei ed il seno dal chirurgo plastica, utilizzando il proprio grasso

Iniezioni di grasso per la bellezza naturale

Quante volte abbiamo pensato: “se solo potessi scegliere dove concentrare il mio grasso, non dovrei più preoccuparmi della linea, di diete ferree, di allenamenti spossanti?”. Fino a pochi anni fa questo desiderio rischiava di rimanere inesaudito, ma oggi, grazie ai passi da gigante compiuti dalla chirurgia estetica, l’adipe non rappresenta più un problema, bensì una risorsa, la materia prima con la quale modellare e scolpire le linee perfette di un prototipo di bellezza. Si tratta di una tecnica rivoluzionaria che rappresenta un vero e proprio asso nella manica… del camice!

Infatti, dati i costi della mastoplastica additiva, le pazienti che sognano un aumento lieve del seno senza protesi, e sono disposte a sottoporsi alla liposuzione, decidono di utilizzare le iniezioni del proprio grasso anche per diversi interventi di rimodellamento delle forme del viso, come per gli zigomi e le labbra, fino a quelle delle gambe, su ginocchia e polpacci. Ovviamente si tratta di soluzioni che possiamo gestire con questa flessibilità sulla scorta della presenza di un’artista della chirurgia plastica!

Ma come funziona il lipofilling?

La grande prerogativa risiede nella materia prima impiegata per il fill, ovvero la tecnica di infiltrazione di sostanze sotto il derma per restituire tonicità alle zone più depresse. A differenza delle micro-iniezioni di acido ialuronico, che impiegano sostanze artificiali, sintetizzate in laboratorio, la tecnica del lipofilling utilizza il grasso del paziente, naturalmente presente nell’organismo, che lo accoglie nuovamente senza alcuna controindicazione. Un’importante garanzia per un effetto di bellezza naturale.

In pratica viene individuata una zona donatrice dalla quale viene prelevato il grasso in eccesso. Questo è il primo vantaggio dell’operazione, che restituisce immediatamente un’immagine più snella e slanciata, cicatrici invisibili, con un effetto prima-dopo sbalorditivo. A questo punto il grasso viene centrifugato, trattato da medici specialisti e preparato per l’infiltrazione nella zona bersaglio:

  • il seno;
  • i glutei poco sporgenti o tonici;
  • le labbra;
  • gli zigomi.

Sono tutti perfetti candidati per l’aumento naturale dei volumi.

Rimodellamento dei glutei e dei fianchi

Il risultato di #BellezzaNaturale

Una delle prime cose da mettere in chiaro è la discreta invasività dell’operazione: non stiamo certamente parlando di un trattamento light, da fare in pochi minuti in ambulatorio o in sala laser. Si tratta di un vero e proprio intervento di chirurgia plastica. Tuttavia, ogni sacrificio sarà abbondantemente ripagato dai risultati, più significativi rispetto a qualsiasi filler e, soprattutto, più duraturi nel tempo. La mano del chirurgo in questo caso é la chiave di tutta l’operazione.

La seconda invece costituisce l’avvertenza più importante dal punto di vista del nutrizionista: migliorare il proprio aspetto fisico è un percorso, che con tecniche così avanzate può diventare sempre più articolato, ma che prima di tutto nasce da un equilibrio interno. Le prime regole anche per chi decide di rivolgersi al chirurgo estetico sono la costanza nell’esercizio fisico e la cura dell’alimentazione. Senza questi elementi, fondamentali ai nastri di partenza sarà impossibile raggiungere il traguardo desiderato.

lipofilling, iniezioni del proprio grasso per modellare le forme del corpo

Quindi i nostri shape-designer sono artisti della liposcultura, maestri nel modellare il grasso come fosse creta, autori di autentici capolavori che partono dai fianchi e definiscono l’intero profilo. Ma scardinare i canoni di bellezza imposti da madre natura, non corrisponde all’abbandono dell’armonia ma piuttosto alla capacità di perfezionarla sulla base di un rinnovamento dello stile di vita in generale.

Fatto sta che, prese le dovute precauzioni, ogni uomo o donna scontento del proprio aspetto può intervenire, rimodellare e ridefinire il proprio aspetto secondo le proprie aspettative, con il prezioso aiuto di uno specialista della bellezza. L’obbiettivo é il benessere psicofisico della persona.