Prova costume alle porte

Elimina definitivamente la pancia

Che si tratti di donne o di uomini, l’accumolo di grasso localizzato sulla pancia non risparmia proprio nessuno (o quasi), e la stagione estiva che si avvicina non fa altro che metterci di fronte al conto alla rovescia per la prova costume. Sono questi i mesi in cui realizziamo di avere qualche chilo di troppo, che il tono della nostra pelle non è più quello di un tempo, che gli inestetismi cutanei ci sono e ci mettono a disagio.

In che modo, allora, intervenire sulla nostra forma fisica? Come fare per eliminare la fastidiosa e antiestetica pancetta?

Partiamo dal presupposto che sport e diete bruciagrassi sono un passo in avanti, ma spesso non si rivelano abbastanza efficaci, se il problema è di una certa entità.
In casi come questo, si può intervenire attraverso la chirurgia: con un intervento di addominoplastica, si riesce a ripristinare una silhouette snella e piacevole, e soprattutto definitiva, se sappiamo mantenere il risultato attraverso una corretta alimentazione ed esercizio fisico mirato e costante.

Via la pancia in tempi brevi

Esistono zone del corpo particolarmente soggette all’accumulo di grasso, e una di queste è proprio la pancia. Vita sedentaria, alimentazione poco equilibrata, poco sport, sono solo alcune delle cause degli accumuli adiposi e della perdita di tono ed elasticità della cute.
Per rimuovere l’eccesso adiposo dall’addome, correggendone il rilassamento muscolare e le eventuali smagliature formatesi, l’addominoplastica è l’intervento di chirurgia estetica per eccellenza, perché agisce sui muscoli della parete addominale e dei fianchi, permettendo di ottenere un addome più tonico, piatto e rassodato, oltre che un girovita più sottile e snello.

Tra i vari interventi e trattamenti per eliminare la rilassatezza dei tessuti, l’addominoplastica è particolarmente indicata per:

  • I soggetti per i quali non sono sufficienti altri tipi di trattamento, in quanto l’eccesso di cute è abbondante e l’elasticità scarsa;
  • I soggetti con un eccesso di pelle abbondante causato da un importante dimagrimento;
  • Le donne con un significativo eccesso cutaneo accompagnato da smagliature addominali in conseguenza di una o più gravidanze, con ulteriore lassità dei tessuti.

L’intervento

Durante l’addominoplastica, viene eseguita una incisione orizzontale nell’area sopra il pube, che verrà completamente nascosta da qualunque slip o costume da bagno.
Subito dopo l’operazione, il paziente dovrà indossare una guaina contenitiva che faciliterà la guarigione ed eliminerà il gonfiore post operatorio. Dopo circa tre settimane, sarà possibile riprendere l’attività fisica per quella specifica area corporea.

Le soluzioni di The Clinic

Ricordiamo che, nel caso in cui il rilassamento dei tessuti sia limitato, sarà possibile effettuale un intervento di mini addominoplastica, con una cicatrice di minore estensione, quindi praticamente invisibile. Se, invece, dovesse essere presente solo eccesso di adipe (ma non di cute), ci si può limitare ad un intervento di liposuzione, che armonizzerà ulteriormente il profilo corporeo.

Come in tutti i casi di intervento sul corpo, è necessaria un’attenta visita preliminare, per raccogliere informazioni sullo stato di salute del paziente e per valutare con lui aspettative, rischi e risultati.
Da the Clinic, struttura dedicata alla bellezza e situata nel cuore di Milano, operano medici chirurghi competenti e specializzati, che sapranno trovare la risposta a qualunque esigenza legata alla valorizzazione della vostra persona.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!