Aumento del seno

Il momento giusto per ripristinare la tua femminilità

Ogni donna ha i propri desideri di bellezza, come ad esempio l’aumento del seno, che ripristina le forme originarie, oppure modifica quelle poco in linea con il resto del corpo.

Le vacanze estive sono finite, e ognuno di noi ha i propri buoni propositi da portare avanti: ritrovare una bella forma fisica o mantenere quella tanto “sudata” prima dell’estate, eliminare cibi grassi dalla propria dieta, fumare di meno, bere alcol solo nei weekend, trovare più tempo per coltivare hobby e passioni, prendersi maggiormente cura di sé e del proprio aspetto, per tornare a piacersi.
Sono numerose le persone che si rivolgono al chirurgo estetico dopo l’estate, anche perché alcuni interventi non sono eseguibili durante la calda stagione a causa dei rischi legati all’esposizione al sole, e uno di questi è la mastoplastica additiva. Per questo motivo, se il vostro desiderio è regalarvi un aumento del seno, adesso è il momento giusto!

Richiestissimo dalle donne di tutto il mondo, rifarsi il seno è più facile a dirsi che a farsi: si tratta di un intervento molto delicato, per cui non basta scegliere la nuova misura e agitare la bacchetta magica. Il primo vero passo è guardarsi allo specchio e, in coscienza, domandarsi perché si desidera procedere con un aumento del seno. Bisogna esserne convinte e sicure al cento per cento. Fondamentale, poi, è rivolgersi a un medico chirurgo specialista, che esegua una visita preliminare attenta, durante la quale vengano prese in considerazione asimmetrie tra i due seni, malformazioni del torace o dello scheletro e tipi di protesi, al fine di trovare quelle più appropriate per la fisicità della paziente e le sue aspettative.

L’intervento di aumento del seno

L’introduzione della protesi mammaria avviene attraverso un’incisione cutanea, e il suo posizionamento varierà in base a tipo di pelle, dimensioni delle protesi, ampiezza del torace, dimensione originaria del seno.

La convalescenza sarà gestita con eventuali antidolorifici, fasciatura per i primi quattro giorni e poi reggiseno contenitivo da portare 24 ore al giorno per un intero mese. L’attività sportiva dovrà necessariamente essere limitata, almeno per sei settimane.

Parola d’ordine: bellezza naturale

Come abbiamo già accennato, esistono protesi di diversa forma, che possono dare un effetto “a goccia” o più “push up”. In ogni caso, un seno nuovo deve essere non solo in linea con le attese della paziente, ma anche in equilibrio con il resto del corpo nella sua totalità. Un seno innaturale non è di moda, e potrebbe rischiare di rovinare l’armonia delle forme.
Anche per questo motivo alcune pazienti decidono di optare per il lipofilling, una tecnica più soft per l’aumento del seno di massimo una taglia, effettuata attraverso l’iniezione di grasso prelevato da altre zone del proprio corpo.

Rivolgersi a chirurghi esperti in questi tipi di intervento, riduce il rischio di incorrere in spiacevoli sorprese. Nell’istituto the Clinic di Milano, operano professionisti preparati e con esperienza pluriennale della cura del corpo: grazie al loro supporto, potrai fare la scelta più giusta per esaudire i tuoi desideri di bellezza.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre