Blefaroplastica laser

Blefaroplastica laser

Gli occhi rivelano molto, soprattutto l’età. La Blefaroplastica laser, nata dall’innovazione tecnologica, aiuta a mantenere uno sguardo giovane, senza dover andare “sotto i ferri”.

Per ringiovanire lo sguardo, oggi non è più necessario rivolgersi al chirurgo plastico, ma è sufficiente affidarsi all’efficacia della Blefaroplastica laser, il nuovo trattamento in grado di ridurre le cosiddette “zampe di gallina”, sollevare palpebre cadenti e attenuare le borse sotto gli occhi.

La zona perioculare è davvero molto delicata e con il passare degli anni risente di migliaia di fattori, che contribuiscono al suo invecchiamento. Abitudini come lo strizzare continuamente gli occhi o corrugare la fronte, ma anche l’esposizione prolungata al sole senza protezione, invecchiano precocemente l’occhio, contribuendo a far calare le palpebre e comparire le rughe.

La Blefaroplastica senza bisturi, conosciuta anche coma Madonna Lifting, grazie alla potenza del laser frazionato ad anidride carbonica, ridona giovinezza allo sguardo, attenuando le rughe e sollevando le palpebre cadenti.

Blefaroplastica laser: a cosa serve

La Blefaroplastica con laser CO2 sfrutta la naturale capacità della cute di rigenerarsi e di produrre collagene. In pratica, il danno determinato dal laser provoca, da un lato, l’eliminazione degli strati più superficiali della pelle, dall’altro, stimola la produzione di collagene, che contribuirà a donare un contorno occhi più elastico, levigato e compatto.

Come avviene il trattamento

Il trattamento dura circa 15 minuti, al termine dei quali si può tranquillamente tornare alle proprie attività quotidiane. Per 2/3 giorni l’area perioculare potrà risultare gonfia e arrossata, ma dal giorno successivo a quello dell’intervento, sarà possibile mascherare gli inestetismi con il trucco.

La Blefaroplastica con laser CO2 è totalmente indolore. In ogni caso, per evitare ogni possibile fastidio a un’area tanto delicata, il medico estetico applicherà una crema anestetizzante sulla zona da trattare. Durante il trattamento vero e proprio, l’occhio verrà protetto da una protezione metallica, al fine di massimizzare la sicurezza del procedimento.

Al termine, verrà applicata una crema antibiotica e la guarigione avverrà in 2/3 giorni al massimo.

La Blefaroplastica laser è permanente?

Per eliminare “zampe di gallina”, borse sotto gli occhi e sollevare le palpebre non basterà un solo trattamento occhi con laser, ma sarà necessario farne almeno 4, da ripetersi a un mese di distanza l’uno dall’altro.

I miglioramenti saranno visibili fin dal primo mese e i risultati dureranno circa 2 anni. Trascorso questo periodo, si consiglia almeno una seduta all’anno.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Aumento del seno

Molte donne desiderano sottoporsi a un intervento di aumento del seno, tant’è che la mastoplastica additiva è una delle operazioni più richieste al mondo. Questo

Leggi Tutto »
laser Skin-resurfacing-

Laser skin resurfacing

Il laser skin resurfacing è certamente uno dei trattamenti più richiesti in clinica poiché in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo con risultati sorprendenti. Negli ultimi

Leggi Tutto »
pelle-grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni