Distendere la pelle con il botox

Cosa bisogna sapere

Medicina estetica poco invasiva ed estremamente naturale (fillers, botox, laser) è uno dei trend must have degli ultimi anni, quando si parla di bellezza: dal Rapporto ISAPS 2017, in Italia si effettuano oltre 950 mila trattamenti estetici in un anno.
La lista delle celebrities pentite per gli eccessivi ritocchi è lunghissima, ed è per questo che non si ricerca più un effetto innaturale e inespressivo, ma una pelle ringiovanita di 10-15 anni, radiosa e fresca.

Uno degli interventi più richiesti ancora oggi è il Botox, spesso demonizzato per via di risultati eccessivi ottenuti con un uso scorretto, ma che, se inserito nei punti giusti, è in realtà un prezioso alleato di bellezza.

Facciamo chiarezza: cos’è il botox

Il Botox (il cui nome commerciale in Italia è Vistabex, prodotto dall’azienda Allergan) è una tossina botulinica purificata di tipo A, che iniettata nei muscoli provoca il blocco della produzione di acetilcolina, sostanza che trasmette l’impulso nervoso ai muscoli. In sostanza, questa proteina blocca la connessione tra i nervi e i tessuti muscolari per un certo periodo di tempo.
Se usato nella giusta maniera, quindi, permette di avere un aspetto più disteso e meno stanco, con una certa riduzione delle rughe di espressione. Iniettato nei muscoli mimici del viso, li rilassa, trasformando un aspetto corrucciato ed arrabbiato in uno disteso, meno segnato da espressioni negative, per cui possiamo offrire una percezione migliore a noi stessi e agli altri.
A questi benefici, poi, si aggiungono quelli del cosiddetto botulino preventivo. Indicato per le persone con gli occhi più sensibili alla luce, che tendono ad ammiccare più spesso favorendo l’aumento di rughe nella zona intorno agli occhi. Oppure per le persone con problemi di vista, che sforzandosi per mettere a fuoco gli oggetti contraggono maggiormente i muscoli, causando la comparsa di rughe perioculari e sulla fronte, o ancora per i fumatori, i quali tendono a contrarre la bocca determinando la comparsa delle fastidiose rughe peribuccali.

Botulino: informazioni utili e miti da sfatare

  • Il botulino corregge solo le rughe causate dall’azione dei muscoli mimici, non quelle provocate dall’invecchiamento cutaneo;
  • Il botulino non provoca una paralisi permanente: l’effetto dura 4-6 mesi, poi il muscolo riprende gradualmente la sua normale attività. Pertanto, l’effetto di distensione delle rughe sparisce;
  • Il muscolo trattato con il Botox non viene danneggiato, non viene atrofizzato e funziona regolarmente;
  • Le infiltrazioni cominciano a dare risultati apprezzabili dopo 2-5 giorni dal trattamento, raggiungendo quelli ottimali dopo 2-3 settimane;
  • Dopo il trattamento, si possono riprendere immediatamente tutte le normali attività;
  • A seguito dell’infiltrazione, il viso si presenterà per qualche minuto leggermente arrossato nelle aree di iniezione.

Evitare i risultati disastrosi

Il segreto è scegliere professionisti qualificati, che sappiano inquadrare con attenzione le condizioni e le necessità dei pazienti, e che sappiano dire di no ad eventuali richieste delle quali potrebbero poi pentirsi. Inoltre, è l’utilizzo di tecniche e materiali all’avanguardia che permette di raggiungere risultati sorprendentemente naturali. Potete trovare tutto questo da The Clinic, la clinica della bellezza nel cuore di Milano, dove operano medici specialisti di comprovata esperienza. La loro competenza, abbinata alla strumentazione innovativa che utilizzano, vi donerà l’aspetto che avete sempre desiderato.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!