Combattere l’eccessiva sudorazione

Il botulino è la soluzione

La sudorazione può diventare un problema, soprattutto quando è fuori controllo. Non tutti sanno che la tossina botulinica non serve solo ad appianare le rughe e a distendere la pelle, ma è anche utilizzata per contrastare la sudorazione eccessiva, notevolmente limitata grazie all’inibizione della secrezione ghiandolare.

Circa l’85% delle persone presenta una sudorazione fisiologica. Questa serve a mantenere la propria temperatura corporea costante pur tendendo ad aumentare durante la stagione estiva a causa delle temperature più elevate, oppure si manifesta come risultato di una reazione a situazioni di tensione emotiva.
In alcuni casi, però, l’eccessiva sudorazione nelle regioni delle ghiandole sudoripare può destare imbarazzo e mettere a disagio, diventando invalidante dal punto di vista psico-sociale. Si tratta di un disturbo vero e proprio chiamato iperidrosi (di cui soffrono circa 9 milioni di italiani).
Questo sudore esagerato riguarda non solo le ascelle, ma anche altre parti del corpo maggiormente esposte come le mani e il viso. Normalmente si ricorre a soluzioni temporanee come lavaggi frequenti con detergenti non troppo aggressivi, applicazione di polveri e/o creme antibatterici, che limitano il problema, ma non lo risolvono come un trattamento estetico.

Stop alla sudorazione eccessiva con la medicina estetica

Nei casi più importanti, è proprio il botulino a rappresentare la più valida soluzione, riducendo la sudorazione di oltre il 50%. La tossina botulinica A, infatti, è in grado di bloccare la produzione di sudore nella superficie interessata, perché inibisce i recettori responsabili della stimolazione delle ghiandole sudoripare.
Il botulino viene iniettato in modo omogeneo direttamente in zona ascellare, sul viso, oppure sulla pianta delle mani e dei piedi. L’unico fastidio è quello delle punturine (poco più di un pizzicore) che vengono eseguite a livello superficiale. La sostanza iniettata non produce alcun bruciore e non ha effetti collaterali, se non qualche eventuale piccolo fastidio come arrossamenti o prurito.
Gli effetti di questa cura a base di botulino iniziano a evidenziarsi dopo 4-5 giorni dal trattamento, e hanno una durata di circa 6-8 mesi. Successivamente, per mantenere i risultati stabili, è possibile ripeterlo ad intervalli regolari, in base alle necessità del paziente.

Rivolgetevi ai migliori, anche quando volete optare per soluzioni poco invasive. In theClinic ci occupiamo di migliorare il vostro aspetto e la vostra vita intervenendo con trattamenti ed operazioni su misura, per aiutarvi a sentirvi più a vostro agio con voi stessi e con gli altri.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre