Cancellare un tatuaggio

Come farlo in totale sicurezza

I regali al proprio partner mettono sempre un po’ in crisi. Lo sanno bene tutte quelle persone che, passato da poco san Valentino, hanno cercato le idee più originali possibili per far contenta la propria dolce metà.

Quest’anno più che mai, però, si è fatta avanti una nuova tendenza: cancellare un tatuaggio dedicato all’ex. Altro che mazzo di fiori, quale regalo più bello di cancellare dal corpo il segno di una precedente relazione, che sfortunatamente può mettere in discussione anche le relazioni più solide?

Da un’analisi del Renaissance Observatory (l’osservatorio sulle tendenze legate alla medicina estetica), eseguita su circa 2.000 persone rappresentanti la popolazione italiana, è risultato che il 78% delle donne ed il 67% degli uomini provano un senso di fastidio nel vedere sul corpo del proprio partner un tatuaggio dedicato all’ ex. Più del 50% delle coppie, infatti, litiga per un tatuaggio che si collega in qualche modo ad una precedente relazione, ed è comprensibile, perché mette a dura prova anche il partner più paziente e di larghe vedute.

Da una ricerca svolta sulla richiesta di rimozione di tatuaggi dedicati all’ex, il 56% delle donne e il 44% degli uomini regalerebbero volentieri un intervento di rimozione del tatuaggio al proprio partner, proprio per mettere fine a discussioni e conflitti. Un’idea di certo originale, che può trasformarsi in un autentico gesto d’amore da parte di entrambi.

Cancellare un tatuaggio in modo sicuro ed efficace

Tra le tendenze di medicina estetica, cancellare un tatuaggio può rappresentare una forma di libertà, perché molto spesso il passato può essere doloroso, o comunque difficile da ricordare. Per non parlare del fatto che la pelle è il nostro biglietto da visita, il primo vero mezzo di comunicazione con gli altri.
Ed è per questo che, nonostante i tatuati nel nostro Paese aumentino di anno in anno, allo stesso tempo troviamo un incremento dei “pentiti” del tatuaggio (più di 1,2 milioni di persone).

Se non si desidera optare per la copertura temporanea di un tatuaggio attraverso apposito make up, l’unico modo efficace per cancellare un tatuaggio in totale sicurezza è l’utilizzo del laser, e il migliore in assoluto è il Discovery Pico (laser a picosecondi).
Con questo tipo di trattamento, si riescono a frantumare le particelle d’inchiostro del tatuaggio in modo preciso, permettendo poi la loro naturale espulsione dal corpo. Il laser Pico è anche in grado di cancellare un tatuaggio sbiadito, solitamente molto difficile da trattare perché fatto molti anni prima.
Quando si intende procedere con questo trattamento, la cosa più importante da sapere è che ci vogliono tempo e pazienza: non è possibile sapere in anticipo quante sedute saranno necessarie per rimuovere il tattoo, perché le tempistiche varieranno in base alla profondità del colore, al tipo di pigmento e al tipo di pelle.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre