Lipofilling alle labbra

Labbra più belle e in poco tempo: il lipofilling, cos’è e perché sceglierlo

Le nostre labbra possono non piacerci perché di una forma che non ci convince, oppure perché sono asimmetriche o poco voluminose. Per rimediare a queste problematiche, è possibile utilizzare dei filler riassorbibili (per esempio l’acido ialuronico) che, però, tendono a perdere nel tempo la loro efficacia e, quindi, devono essere ripetuti. Le sostanze non riassorbibili devono invece essere evitate perché, percepite come elemento estraneo, possono spostarsi creando difformità al viso. Il lipofilling alle labbra è, invece, un trattamento estetico che permette di ottenere modifiche alle labbra stabili nel tempo. La tecnica del lipofilling consiste in un prelievo di tessuto adiposo che, debitamente trattato, è poi infiltrato nelle labbra per ottenere il risultato desiderato da chi si sottopone a questo intervento. Il maggior pregio di questo trattamento consiste proprio nell’utilizzare tessuto autologo (cioè del paziente) che permette di ottenere effetti naturali e duraturi e non inserisce sostanze estranee nell’organismo.

Lipofilling alle labbra a Milano: esperti al tuo servizio

Il trattamento di lipofilling alle labbra deve essere eseguito da persone esperte.
Infatti bisogna valutare quanto grasso prelevare, con quali tecniche lavorarlo e quanto trapiantarne e dove.
Un lipofilling ben eseguito diventa, infatti, non solo un semplice riempitivo ma anche una vera e propria fonte di ringiovanimento dei tessuti. The Clinic è la struttura ideale per richiedere un lipofilling alle labbra a Milano perché formata da professionisti qualificati.

I costi del lipofilling

L’intervento è piuttosto semplice ed è di solito eseguito in day hospital con anestesia locale su superfici circoscritte. Per questo motivo, è possibile eseguire un lipofilling alle labbra a costi contenuti; inoltre gli stessi costi si ammortizzano rapidamente perché non è più necessario ricorrere a ritocchi o – peggio – a nuovi interventi. La nostra clinica di medicina estetica a Milano propone anche pacchetti in cui questo trattamento è associato ad altri (per esempio lifting o blefaroplastica), per essere ancora più belle con notevole risparmio.

Consigli di bellezza: 5 step per la tua bellezza

Consigli di bellezza

I consigli di bellezza sono sempre ben accetti anche perchè l’ autunno è uno dei periodi dell’anno più impegnativi per ogni uomo e donna.
Le città sono al massimo dell’attività, soprattutto lavorativa e stressante: è il momento di non tralasciare la forma fisica.
Due o tre esercizi fisici quotidiani, una corretta alimentazione e qualche piccolo aiutino del chirurgo estetico possono aiutare a ripartire e ad affrontare al meglio le stagioni più fredde.

Ecco quindi una serie di consigli di bellezza per ritrovare la serenità e l’autostima.

Segui la tua dieta ideale

Mangia ciò che ti piace, senza esagerare. Le diete ferree possono risultare molto dannose se non si è seguiti da un dietologo professionista, così come un’alimentazione disordinata, d’altro canto, può compromettere la forma fisica. Tuttavia per avere una corretta alimentazione non c’è bisogno dell’ausilio degli esperti: evita i cibi spazzatura, le bibite gassate e zuccherate e limita i grassi e gli alcolici. Bevi molta acqua per aiutare il corpo ad espellere le tossine durante tutto il giorno. Se, fuori dai pasti, dovessi avere fame, mangia un frutto ed evita le merende caloriche. Grazie a questi piccoli accorgimenti il corpo viene preparato per affrontare al meglio gli step successivi.

Allena il tuo corpo e il tuo cuore

Alterna degli esercizi anaerobici ad esercizi aerobici e punta ad aumentare la massa muscolare nei punti critici della silhouette. Fai seguire a degli esercizi cardio, come la corsa, salti e attività svolte ad alta intensità, a esercizi a lavoro muscolare, come piegamenti, flessioni, pesi.

Elimina i difetti estetici congeniti

Ora che abbiamo lavorato sulla linea e la muscolatura, dobbiamo togliere di mezzo le imperfezioni ereditate da madre natura.
L’aiuto del chirurgo plastico in questo caso è di fondamentale importanza: acne, cicatrici, mento e naso troppo sporgenti non sono più un problema, grazie ai progressi fatti dalla medicina estetica negli ultimi anni. Gli specialisti della bellezza sanno come eliminare gli inestetismi e come esaudire i sogni di molti uomini e donne, che ritrovano finalmente dopo una vita, il loro aspetto fisico ideale.

Ridefinisci le tue linee con l’aiuto di uno shape designer

È arrivato il momento di fare sul serio, di rendere reale il sogno che hai sempre rincorso, grazie all’aiuto di uno shape designer esperto.
Gli interventi di liposuzione, lipofilling e mastoplastica additiva sono i più richiesti in tutto il mondo per i risultati eccezionali che riescono a trasformare ogni brutto anatroccolo in un meraviglioso cigno. Un seno prosperoso è un’arma di seduzione invincibile ma solo i professionisti specializzati sanno come modellare alla perfezione le curve di una donna, assicurando un effetto finale del tutto naturale. La liposuzione, dal canto suo, è determinante per eliminare il grasso localizzato, contro il quale sia la ginnastica che la dieta sono inefficaci.

Esegui gli esercizi di ginnastica facciale

Fondamentale per mantenere allenati i muscoli del viso che, alla stregua di quanto accade con i muscoli del corpo, hanno bisogno di allenamento per mantenere la loro tonicità e donare al volto un espressione più serena e rilassata.
Solo qualche minuto al giorno di esercizi può bastare per migliorare il proprio aspetto e completare il quadro della persona.
Per tornare a piacersi e ritrovare la forma non è necessario vendere l’anima al diavolo, basta seguire questi piccoli utili consigli. Cinque semplici passi per il tuo benessere psicofisico.

Labbra carnose e sensuali: il filler

labbra-carnose

Come avere una bocca seducente, da diva del cinema

Le labbra sono l’arma più importante, da una parte perché protagoniste dell’espressività del volto e dall’altra perché occupano il posto d’onore del viso.

È il caso di Scarlett Johansson, la musa più recente del genio Woody Allen e che, grazie al fascino sprigionato dalle sue labbra, ha fatto incetta di premi cinematografici fuori e dentro gli States.
Anche Angelina Jolie è salita sul grande palcoscenico internazionale anche per merito della sua bocca, naturalmente carnosa ed unica al mondo.
Riconosciuta universalmente da diversi rotocalchi come la donna più affascinante del mondo, la Jolie a onor del vero deve la propria fama al suo talento.
C’è poi il caso italiano: un solo nome, Monica Bellucci.
Lei basta testimoniare come anche il fascino mediterraneo sia strettamente legato alle labbra carnose. Un simbolo della passione e del calore latino.
La bocca della Bellucci fa invidia a tutto il mondo, sembra disegnata da uno dei grandi maestri del rinascimento.

Labbra carnose e sessuali disegnare dal chirurgo estetico

I trattamenti e gli interventi dedicati ai volumi e alle rughe della bocca partono dalla sala operatoria e arrivano fino alle tecniche laser per lo skin resurfacing ed il lifting.
Per un ritocco importante o per la correzione di difetti congeniti e piccole cicatrici, la soluzione migliore è senz’altro il bisturi.
Solo i nostri designers specializzati in operazioni viso e labbra, forti di un’esperienza consolidata, sanno come intervenire, donando al paziente delle labbra carnose e sensuali ma anche naturali.

In sala operatoria

L’estroflessione chirurgica consiste proprio nell’avanzare i tessuti interni alle labbra, celando minuziosamente le piccole cicatrici e rendendole invisibili. Il lipofilling, invece, è la soluzione ideale per chi vuole ottenere un effetto naturale durevole nel tempo. La tecnica consiste nell’asportare del tessuto adiposo da una zona donatrice del corpo del paziente per poi essere reimpiantato per rimpolpare il labbro superiore o quello inferiore.

La medicina estetica e i trattamenti meno invasivi per delle labbra carnose

Il trattamento più indicato per intervenire sulle labbra è senza dubbio il filler.
Parliamo di un metodo light che consente di avere un risultato immediato, naturale e, soprattutto, sicuro. L’acido ialuronico garantisce un’azione endogena all’origine dell’effetto naturale. Il lavoro svolto dalle micro cannule, impercettibile, consiste proprio nello stimolare il rinnovamento del collagene grazie all’azione di una sostanza riassorbibile. In questo campo Da Vinci Lips rappresenta la più moderna e specifica tecnica delle forme del volto, sulla scorta degli insegnamenti Leonardeschi a proposito dell’armonia delle linee, direttamente dal Rinascimento italiano.

In sala laser per il foto ringiovanimento

Per la definizione del contorno del labbra ed, in generale, per l’eliminazione delle imperfezioni cutanee è possibile utilizzare con successo il laser. Minima invasività, senza operazione, anestesia o ricovero. Per la correzione di questi piccoli difetti la ricetta perfetta di theClinic consiste nel trattamento di laser skin-resurfacing con Smartxide2 combinato con la radiofrequenza. Il foto-ringiovanimento della zona inferiore del viso è uno strumento molto efficace per influenzare il tono dell’espressione rendendola più giovanile e marcata.

Smagliature in gravidanza

Lo stato di avanzamento è nel colore

Le smagliature rosso violacee, di tipo infiammatorio, connotano gli inizi del percorso evolutivo; il secondo è rappresentato dalle smagliature biancastre che ne rappresentano l’esito cicatriziale: sono atrofiche, ipopigmentate e resistenti ai trattamenti.

Le smagliature in gravidanza sono comuni a circa il 50% delle donne, soprattutto se giovani e alla prima gravidanza.
Dal 6° mese, quando le rotondità si accentuano progressivamente, cominciano a rendersi visibili sulla pelle.

Questo fenomeno che si verifica durante e dopo la gravidanza non è un difetto trascurabile per nessuna donna e si trasforma, nei soggetti più sensibili, in disagio psicologico che incide sull’autostima e sul rapporto con il compagno.

La giusta cura ed un corretto stile di vita

L’alimentazione ricca di proteine e antiossidanti, insieme alla giusta idratazione, favoriscono l’elasticità dei tessuti, ma non inibiscono la comparsa di smagliature rosse. È consigliabile anche l’applicazione di creme ed emollienti per mantenere idratata e morbida la pelle, senza trascurare una corretta attività fisica da eseguire sotto controllo medico. Ma non si può dire che ci sia un metodo certo di prevenirle.

Laser in gravidanza

Quando le smagliature sono ormai formate, difficilmente scompariranno spontaneamente dopo il parto. Quali sono i trattamenti più efficaci per attenuare e rendere quasi invisibili queste lesioni permanenti della cute? I rimedi casalinghi come i massaggi con oli naturali (di mandorle, di germe di grano o di oliva) o le ricette fai da te reperibili con un paio di ricerche su Google molto spesso si rivelano inefficaci e potenzialmente dannose.

Chiedere consiglio ad un chirurgo estetico esperto e competente permette di affrontare con fiducia e speranza il problema della smagliature post gravidanza grazie alle tecnologie più avanzate: il laser Neodimio Yag attenua, fin quasi, nella maggior parte dei casi, a cancellarle, le lesioni rossastre, mentre il laser CO₂ frazionato microablativo abbinato a radiofrequenza (SmartXide²) riduce e rende meno visibili quelle atrofiche. La laserterapia stimola la rigenerazione dei tessuti e la formazione di nuovo collagene e di elastina. 4-5 trattamenti ogni mese sono sufficienti a regalare alla pelle l’elasticità e la morbidezza desiderata.

Non esistono metodologie in grado di eliminare completamente le smagliature: è meglio diffidare da chi propone ricette efficaci a un prezzo sbalorditivo. Gli effetti collaterali e le conseguenze possono essere gravi e indelebili.

Se desideri correggere questi inestetismi e ritrovare armonia, bellezza e serenità, puoi approfittare della promozione che theClinic offre in occasione delle festività. Prenota, entro il 7 Gennaio, un appuntamento con il Dottor Andrea Spano: ti suggerirà i trattamenti laser che esaudiranno i tuoi desideri e la prima visita sarà il nostro regalo di benvenuto!

Lo zucchero ci fa invecchiare

Rughe e alimentazione

Originati dalla reazione dello zucchero con gli amminoacidi provenienti dalle proteine (glicazione), gli AGE accelerano i danni dovuti all’invecchiamento. Sarà un caso che proprio il nome AGE significhi età in inglese? Probabile, ma ciò che è certo è come portino all’indurimento delle fibre di collagene, portando la pelle a essere dura, anelastica e predisposta alla formazione dei fastidiosi solchi che tutti conosciamo come rughe.
Gli AGE sono infatti degli agenti infiammatori, che inoltre rappresentano l’anticamera per lo sviluppo di malattie degenerative croniche.

Come contrastare l’invecchiamento senza troppe rinunce

La soluzione? Ridurre il consumo di glucosio, stando attenti agli alimenti dove spesso si nasconde, come le famigerate bibite in lattina tanto diffuse in estate, dolci, insaccati e tutti gli alimenti contenenti zuccheri complessi.
Molto meglio gli zuccheri favorevoli da frutta e verdura. Senza scordare un’integrazione costante con la dieta a base di Omega 3 contro i processi di ossidazione dell’invecchiamento precoce e trattamenti di medicina estetica biorivitalizzanti a base di vitamine E e B5 che proteggono le cellule dallo stress ossidativo e assicura la funzione fisiologica antiossidante.

Le labbra delle star di Hollywood

Labbra naturali o labbra rifatte? Le leggi dello star system

Le attrici dello star system hollywoodiano sono davvero modelli di stile e bellezza? Quando sfogliamo una rivista ed esaminiamo con curiosità le fotografie delle star, vediamo volti di porcellana, make up celestiali e una quasi totale mancanza di difetti. La bocca carnosa e sensuale è un particolare che risalta al primo sguardo e tante donne lo considerano un traguardo da raggiungere ad ogni costo.
Solo poche attrici, però, hanno labbra rifatte con armonia, labbra proporzionate e rispettose dell’equilibrio complessivo del volto. Le labbra finte rivelano l’opera del chirurgo estetico poco professionale che umilia la donna con un trattamento aggressivo.

Filler o killer?

La sensualità femminile nasce dall’armonia delle forme e si nutre di sensazioni ed emozioni che hanno origine nel segreto del cuore. Il desiderio di migliorare tratti del viso e correggere difetti vistosi va esaudito con la coscienza e l’etica professionale del chirurgo estetico competente, serio e motivato. Le labbra proporzionate sono labbra naturali che rendono il viso gradevole ed espressivo. Se la star ostenta labbra estroflesse e gonfie, innaturali e artificiose come un effetto speciale da set cinematografico, non perde solo sex appeal, ma la sua identità originale.
I filler utilizzati non sono a base di acido ialuronico riassorbibile, ma sono filler semipermanenti o permanenti che difficilmente possono essere rimossi in caso di ripensamenti. Il risultato sono labbra finte in un viso inespressivo che gli stessi casting directors stanno cominciando a rifiutare, privilegiando naturalezza e spontaneità.

Aumentare le labbra? Solo se è giusto

Il 95% delle star hollywoodiane sotto i 40 anni ha subito almeno un intervento di “restyling”. Un’esagerazione? No, se pensiamo che i tessuti perdono tono ed elasticità con il tempo. È meglio intervenire quando la pelle è ancora giovane e reattiva per ottenere il risultato perfetto. Lo stesso ragionamento si applica al sensibile tessuto delle labbra, composto anche dalla delicata mucosa interna. Aumentare labbra in modo armonico?

Certo, con il consiglio del tuo chirurgo estetico di fiducia che ti illustrerà metodi e tecniche di infiltrazione di ultimissima generazione adeguati all’obiettivo prefissato grazie a filler temporanei e ripetibili periodicamente.

DAVINCI LIPS: Definire labbra è un’arte

Le giovani attrici di Beverly Hills che vogliono aumentare labbra per vederle sode e toniche, richiedono ora interventi soft e poco invasivi, filler riassorbibili o lipofilling discreti e rispettosi. Le infiltrazioni di grasso purificato, prelevato da zone del corpo prestabilite, si effettuano in modo preciso e mirato. Per il chirurgo estetico, definire labbra e disegnarle con perizia equivale a trasformarle in capolavori di sensualità fresca e naturale.

La cura delle labbra

Come prevenire l’invecchiamento

Molte di noi hanno assistito mentre alcune nostre nonne e mamme utilizzavano un prodotto di bellezza naturale per mantenere le loro labbra giovani e morbide: una mistura composta da succo di limone e olio extra vergine di oliva è in grado di agire efficacemente delle labbra, esfoliando la superficie grazie all’azione dell’acido citrico e nutrendo gli strati più profondi dell’epidermide.
Al giorno d’oggi possiamo beneficiare di moltissimi prodotti specifici e di alta qualità, dedicati proprio alla cura delle labbra e in grado di aiutarci a mantenere una bocca carnosa, sana, giovanile e piena.

Come fare?

Vediamo 4 mosse indispensabili per avere labbra da baciare anche con il passare degli anni:

  • Mantenerle sempre morbide e idratate con una crema idratante specifica o con il burro cacao, meglio se a base di vitamina E;
  • Proteggerle dai raggi del sole utilizzando sempre rossetti che contengono filtri UV;
  • Prevenire le rughe delle labbra e del contorno labbra con sieri rimpolpanti e antirughe a base di acido ialuronico;
  • Durante l’inverno aumentare l’idratazione quotidiana; in caso di screpolature aiutarsi con un delicato scrub, dopo il quale stenderete un ottimo prodotto idratante.

Ricordate: scegliete sempre rossetti, lucidalabbra, burro cacao e balsamo che contengano principi attivi come la vitamina E, l’acido ialuronico e i filtri UV che sono indispensabili non soltanto d’estate, ma tutto l’anno!

E se volessi un “aiutino”?

Il lipofilling è il nome che viene dato ad un intervento soft di chirurgia estetica praticato sulle labbra, per migliorarne la forma, renderle solitamente più turgide, carnose e giovanili. Il pericolo di ritrovarsi con le classiche labbra rifatte con una forma “a canotto” purtroppo è verosimile, se non ci si affida ad un professionista serio.
Gli interventi di medicina estetica sulle labbra possono avvenire con due tipologie di approccio: con l’iniezione di fillers oppure intervenendo sulle rughe intorno ad esse grazie alla tecnica del Laser Skin Resurfacing, con l’impiego del Laser CO2 frazionato.
I fillers che possono essere iniettati sono di tre tipi: permanenti, semi-permanenti oppure riassorbibili. La scelta migliore, a nostro avviso, sono i filler riassorbibili a base di acido ialuronico o collagene poiché non danno problemi di allergia, non possono essere rigettati (obbligando ad una rimozione forzata che può lasciare cicatrici), danno risultati molto più naturali e possono essere ripetuti oppure non ripetuti, a seconda della volontà della paziente, che può anche mutare nel tempo.
Anche il Laser Co2 Frazionato è in grado di restituire alle labbra lo splendore perduto: il ringiovanimento ablativo di labbra e viso in generale non è mai stato così semplice, rapido e sicuro. Eliminare le rughe sopra le labbra, cioè le cosiddette codice a barre, oppure le altre rughe sottili intorno alla bocca con il Laser CO2 frazionato garantisce un trattamento indolore, risultati eccellenti, duraturi e tempi di guarigione davvero rapidi.

ATTENZIONE: negli ultimi mesi in rete è possibile trovare numerosi articoli e recensioni a proposito di uno strumento che promette di aumentare il volume delle labbra inserendo la bocca all’interno di un’apertura e aspirando ripetutamente l’aria. Questo metodo, oltre a non avere alcuna efficacia sull’aumento del volume delle labbra se non un leggero gonfiore dovuto allo sforzo momentaneo, è anche pericoloso perché può seriamente danneggiare i vasi sanguigni e i nervi delle labbra.

Rimedi contro il sudore

L’iperidrosi è stimolata non solo dal caldo ma anche da fattori ormonali e dall’alimentazione.

  • Indossare indumenti sempre molto puliti e di cotone o con fibre naturali
  • Evitare abiti troppo aderenti
  • Sono consigliati i deodoranti antitraspiranti (spesso contegono cloruro di alluminio)
  • Evitare situazioni particolarmente stressanti
  • Evitare la caffeina, la teobromina, la teina, tutte le spezie, l’aglio e la cipolla
  • Evitare tutti i cibi difficili da digerire

Come sudare di meno, un rimedio efficace

Se avete messo in atto tutti le indicazioni ed i nostri consigli ma il sudore non accenna a diminuire è il tempo di pensare ad una soluzione più efficace. Grazie a concentrazioni molto basse di botulino sarà possibile addormentare le ghiandole sudoripare per circa 4-6 mesi. Dopo il trattamento con il botulino le ghiandole continuano a lavorare ma producono meno sudore rispetto a quanto eravate abituati. La procedura è indolore e dura pochi minuti ma deve assolutamente essere eseguita da un chirurgo plastico esperto nell’utilizzo di questo farmaco.

I costi sono sovrapponibili a quelli del botox normalmente utilizzato per migliorare le rughe del volto.

Filler e botox

Dalla fronte, alla zona tra le sopracciglia e del contorno occhi. L’infiltrazione di botox impedisce l’anomala contrazione dei muscoli sopracitati per circa 6 mesi, è praticamente indolore ed eseguita in ambulatorio in pochi minuti. L’effetto compare dopo qualche giorno ed temporaneo (circa 6 mesi) e, se vengono utilizzati le giuste quantità e rispettate le tempistiche tra un’applicazione e l’altra, anche naturale. Il “bravo” professionista è infatti quello che riuscirà a rendervi l’aspetto più disteso e riposato ma mai innaturale. Per questo motivo per evitare di stravolgere il vostro viso e renderlo inespressivo il consiglio è quello di rivolgervi non ad un medico generico ma ad uno specialista in chirurgia plastica ricostruttiva ed estetica. Solo eseguendo interventi in sala operatoria e conoscendo alla perfezione l’anatomia dei muscoli del viso il vostro medico sarà in grado di donare al vostro viso un risultato naturale e proporzionato ai vostri lineamenti ed espressività.

I filler a base di acido ialuronico o di calcio

Sono validi alleati per riempire antiestetiche rughe e solchi dovuti all’età o dare volume a zone come labbra, zigomi, contorno mandibolare, mani che via via perdono di importanti componenti come acido ialuronico ed elastina. Anche in questo caso, l’effetto è temporaneo, circa 6-8 mesi ma immediato. Il nostro viso sarà quindi naturalmente più fresco e più luminoso. Esistono diverse tipologie di filler o riempitivi a seconda dell’entità del problema, al risultato desiderato , alla situazione di partenza, il vostro chirurgo plastico saprà consigliarvi il meglio per voi, sempre nel rispetto dell’equilibrio e delle proporzioni del vostro volto. Anche in questo fondamentale è non esagerare, i segni del tempo si possono attenuare ma non cancellare, ognuno di noi deve conservare sempre la propria unicità ed individualità.

Non corriamo il rischio di sentirci tutti uguali.

Il nostro viso deve quindi apparire più giovane ma non deve mai portare il segno della ricerca spasmodica di un overdose di giovinezza… La bellezza assoluta non esiste, esiste la bellezza a volte quasi imperfetta ma sempre armonica e senza inutili eccessi.

Un inverno di salute e bellezza

Tra la frutta invernale primeggiano i cachi, amici della pelle e dalle proprietà disintossicanti grazie al loro alto contenuto di vitamine A ed E. Non dimentichiamo poi la frutta secca! Bastano 3-4 noci al giorno per fare il pieno di Omega 3, fondamentali per la regolazione del colesterolo. Le mandorle poi, sono un eccezionale elisir di bellezza, capace di conferire forza e brillantezza a pelle e capelli. Il loro contenuto di vitamine B ed E, calcio, fosforo, ferro, potassio e zinco le rende dei veri e propri integratori naturali. Anche la frutta essiccata (uva passa, fichi, albicocche, prugne secche) è un formidabile concentrato di nutrienti. Per iniziare al meglio la giornata, la colazione dovrebbe sempre prevedere un mix di frutta secca ed essiccata.
L’inverno ci permette anche di sfruttare al meglio le proprietà di un altro alimento eccezionale, le lenticchie: fonti inesauribili di ferro, proteine e fibre. Per bilanciarne le proprietà, meglio abbinarle ai cereali, creando così un piatto ricco e completo. Nella scelta dei cereali sarà utile optare per forme alternative al classico frumento quali farro, orzo, miglio, avena e grano saraceno, varianti da mantenere d’abitudine durante tutto l’anno.

Benessere é bellessere

Ricordiamo che con la dieta per l’inverno non occorre mangiare di più, ma semplicemente scegliere con più attenzione e consapevolezza gli alimenti, sfruttandone al massimo le proprietà.
E perché la primavera ci colga in piena forma sarà sufficiente rispettare due regole d’oro. La prima ricorda il motto “colazione da re, pranzo da principe e cena da povero”. Non solo questa è la miglior distribuzione del cibo per stare bene durante tutta la giornata, ma è anche il metodo più semplice per perdere qualche chiletto senza fatica. In secondo luogo la stagione fredda ci permette di inserire zuppe, passati e brodi che, con le loro proprietà sazianti e depurative, ci permetteranno di superare in piena forma e salute l’intero inverno.