Epilazione luce pulsata o laser?

Epilazione luce pulsata o laser?

Quante volte vi è capitato di voler abbandonare per sempre la tanto odiata ceretta, ma rimanere in dubbio sulla scelta tra luce pulsata o laser?
I costi fanno propendere di sicuro per un trattamento a luce pulsata, ma prima di decidere è meglio approfondire l’argomento e capire, una volta per tutte, quali sono le differenze fra questi due trattamenti di epilazione.
Entrambi i trattamenti sfruttano la capacità di generare calore, ma cambiano le tecnologie, i fasci di luce e il numero di sedute che servono per ottenere i risultati desiderati.
Dunque, prima di prenotare il trattamento, è necessario confrontarsi con uno specialista, in grado di consigliare il trattamento più adatto alla situazione.

Epilazione definitiva

I peli ricoprono tutto il nostro corpo, in alcune aree sono quasi invisibile, in altre invece sono più lunghi, scuri e duri.

Sia uomini che donne lottano contro i peli: tagliarli non basta perchè nel breve tempo riscrescono, spesso più forti e resistenti.
I peli possono essere molto fastidiosi da un punto di vista estetico ed è per questo che molte persone stanno scegliendo l’epilazione definitiva, in grado di bruciare il bulbo pilifero ed eliminare completamente ogni pelo.

C’è una premessa da fare però: l’epilazione definitiva, quella che cancella per sempre la ricrescita dei peli è quella garantita dagli studi di medicina estetica, che utilizzano apparecchiature migliori e di ultima generazione.

Depilazione o epilazione?

Spesso i due termini si confondono e non si capisce quale sia l’effettiva differenza.

Depilarsi significa eliminare il fusto del pelo, ossia la sua parte visibile. I trattamenti che permettono la depilazione sono infatti i rasoi, le lamette o le creme depilatorie, metodi sicuramente rapidi che però, fanno ricrescere i peli in modo abbastanza rapido.
I metodi di depilazione, infatti, per quanto possano essere indolore, agiscono anche su tutti i tessuti circostanti, che spesso si irritano e danno vita a delle piccole o medie irritazioni cutanee.

Quando si parla invece di epilazione, si intende l’eliminazione completa del pelo, quindi sia la parte visibile che il follicolo. Ceretta e pinzetta sono i metodi più conosciuti e usati da donne e uomini, ma da qualche anno anche il laser e la luce pulsata sono considerate un’eccellente alternativa.

Mentre la ceretta e la pinzetta eliminano il pelo completo, che comunque è destinato a ricrescere, il laser e la luce pulsata sfruttano il calore e i fasci di luce per distruggerlo completamente. Inoltre, sono metodi indolore che assicurano ottimi risultati, che devono essere calibrati in base alla situazione di partenza.

Differenza tra luce pulsata e laser

Ciò che differenzia questi due trattamenti è la lunghezza d’onda. Il laser è un fascio di luce selettivo, la luce pulsata, invece, è un fascio di luce non selettivo.
Quest’ultima, inoltre, è sconsigliata per tutti coloro che soffrono di patologie legate alla luce, alle donne in gravidanza e a chi ha una predisposizione a cicatrici e macchie della pelle.

Entrambi sono indolore, si avverte un leggero fastidio o bruciore che varia in base all’area trattata. Un fattore fondamentale che le distingue è il numero di sedute necessarie per ottenere i risultati desiderati. ll laser è più rapido, la luce pulsata meno; di contro, quest’ultima si può fare tutto l’anno, evitando il sole per qualche giorno, il laser invece non può essere eseguito d’estate, poiché il caldo e il sole potrebbero danneggiare la pelle e macchiarla.

Epilazione luce pulsata

L’epilazione a luce pulsata ha il compito di generare diversi lampi di luce che hanno caratteristiche diverse in base all’area da trattare e al fototipo. Questo fascio di luce colpisce il bulbo in modo regolare e costante, così da scardinare ed eliminarne la struttura.
Si tratta però di un trattamento che non è considerato definitivo poiché agisce solo sul pelo “vivo”, cioè che nasce, cresce e muore, e non sui follicoli silenti, ossia quelli che ci sono ma non danno vita al pelo.

La luce pulsata colpisce la melanina, quindi è necessario conoscere il tipo di pelle, perchè questa apparecchiatura non fa distinzione tra le cellule e il bulbo.
Quindi, se la pelle e il pelo hanno lo stesso colore, la macchina fa difficoltà a distinguere l’area da trattare. Per questo, se si vogliono evitare macchie o ustioni, è fondamentale in primis conoscere il proprio fototipo e affidarsi a un medico esperto che abbia l’autorizzazione a utilizzare questi macchinari.
Tendenzialmente, la luce pulsata è adatta a chi ha una pelle olivastra o chiara, ma non sugli uomini, che a causa del loro pelo più scuro e forte non sempre ottengono i risultati sperati.

Epilazione laser

L’epilazione laser è l’unico trattamento per eliminare in modo definitivo i peli superflui di braccia, gambe, inguine, ascelle e di molte altre parti del corpo femminile e maschile.
Non ha controindicazioni poiché agisce solo sulla melanina del bulbo, in profondità: il fascio di luce, rapido e preciso, punta a distruggere la melatonina contenuta nel bulbo, quindi più il pelo è grosso e scuro, più il laser sarà efficace.
In questo modo chiunque può sottoporsi a questo trattamento, ma prima, considerato anche che esistono diversi tipi di laser, è necessario confrontarsi con il medico estetico e capire qual è quello più adatto al tipo di pelle e di pelo in questione.
Grazie all’azione di questi speciali macchinari è possibile in pochissime sedute eliminare progressivamente i peli in maniera totalmente indolore, indipendentemente dal colore della carnagione.

Laser ad Alessandrite

Il laser ad Alessandrite è uno dei laser più all’avanguardia in medicina estetica.
Grazie alla sua lunghezza d’onda specifica, risulta essere molto efficace per colpire la melanina, pigmento presente, oltre che nella pelle, anche nei peli e nel bulbo pilifero.
In più, il sistema di raffreddamento rinfresca gli strati più superficiali della pelle poco prima che venga emesso il fascio di luce, cosicché il trattamento risulti più delicato e non provochi sensazioni di bruciore.
Lo staff di The Clinic impiega questo particolare laser perchè è l’unico a colpire direttamente il pelo senza interagire con il tessuto circostante.
Inoltre, il suo meccanismo permette trattamenti indolore, rapidi e che non necessitano di nessun tempo di recupero.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Aumento del seno

Molte donne desiderano sottoporsi a un intervento di aumento del seno, tant’è che la mastoplastica additiva è una delle operazioni più richieste al mondo. Questo

Leggi Tutto »
laser Skin-resurfacing-

Laser skin resurfacing

Il laser skin resurfacing è certamente uno dei trattamenti più richiesti in clinica poiché in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo con risultati sorprendenti. Negli ultimi

Leggi Tutto »
pelle-grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni