Fili riassorbibili

Fili riassorbibili

I fili riassorbibili sono un trattamento estetico di cui si sente parlare molto.
Il viso è una zona molto delicata, la pelle è più sottile ed è sempre esposta a fattori esterni che talvolta la danneggiano.
Molte persone desiderano un viso più giovane con meno rughe o segni del tempo, ma molte di loro temono un intervento chirurgico.
Se quindi si vogliono eliminare e contrastare i segni del tempo senza procedure invasive, i fili riassorbibili possono essere un’alternativa per ringiovanire la pelle e farle riacquisire tonicità e compattezza.

Rivitalizzare la pelle

Rivitalizzare la pelle non è sempre facile, soprattutto se i segni del tempo risultano molto marcati. Gli anni passano e, inevitabilmente, iniziano a comparire sul volto sempre più inestetismi, tra cui rughe e lassità cutanea.
Sebbene l’invecchiamento della pelle sia un processo naturale e fisiologico, questo cambiamento non è sempre ben accettato e si cerca di nasconderlo il più possibile.

È per questo motivo che la medicina estetica ha fatto numerosi passi in avanti e ha cercato e creato trattamenti estetici non invasivi, rapidi ed efficaci per restituire alla pelle un aspetto più giovane e fresco senza operazioni chirurgiche dai lunghi tempi di recupero.
Uno di questi trattamenti è proprio l’uso dei fili riassorbibili. Cosa sono e che ruolo hanno?

Cosa sono i fili estetici e come funzionano

I fili riassorbibili non sono una novità poiché sono gli stessi che, da oltre 30 anni, vengono utilizzati in chirurgia per le suture.
Si tratta di fili in polidiossanone, un particolare materiale biodegradabile che si contraddistingue per le grandi capacità di resistenza e prevedibilità.

Viste queste sue proprietà, da qualche anno vengono impiegati in medicina estetica per contrastare i segni del tempo, specialmente rughe e lassità cutanea. Questi fili, inseriti nella pelle, combattono il cedimento cutaneo per una pelle molto più tonica e ringiovanita. Il loro compito è quello di sostenere i tessuti e stimolare la produzione di collagene; infatti, permettono di riposizionare i tessuti rimodellando i contorni del viso, del collo, delle braccia o dell’interno coscia.

Il vantaggio di questo trattamento è la compatibilità con l’organismo: il corpo infatti li riassorbe e li espelle in modo naturale. Il risultato, dopo il trattamento, è una pelle davvero rassodata, molto più elastica e luminosa.

Come si svolge il trattamento con i fili riassorbibili

Il procedimento per inserirli è indolore e anche abbastanza rapido.
Prima di procedere con il trattamento, però, il paziente ha bisogno di confrontarsi con un medico estetico durante una visita preliminare, per capire che risultato si vuole ottenere e l’area da trattare.
L’inserimento è molto semplice: attraverso piccolissimi aghi si penetra nella pelle e si depositano i fili in modo mirato e studiato affinché il risultato sia quello richiesto.
Si tratta di una procedura che richiede circa 20 minuti, tempo che cambia a seconda del numero di fili che si inseriscono.
Essi rimangono nel tessuto per diversi mesi per un duplice vantaggio: da una parte i fili sollevano la pelle e la sostengono, dall’altra, invece, stimolano la produzione di collagene, per una pelle man mano più sana e luminosa.

FAQ

Chi può sottoporsi a questo trattamento?
Questo trattamento è consigliato a tutti coloro che vogliono sollevare i tessuti senza eliminare la pelle in eccesso. Di solito viene richiesto da pazienti che hanno un’età compresa tra i 35 e i 50 anni, ma in casi specifici possono sottoporsi anche pazienti di altre età.

I fili estetici hanno effetti collaterali o controindicazioni?
Essendo fili di un materiale totalmente ipoallergenico e biodegradabile, il corpo li accetta molto bene. Sono rari i casi in cui il paziente, dopo la seduta, presenta eritemi, piccoli lividi o gonfiori.
Ciò nonostante, in caso di gravidanza o allattamento è consigliato evitare il trattamento e rimandarlo in un secondo momento.

Quanto costa questa metodica?
Il prezzo dipende dai fili che si vogliono inserire, mediamente per circa 20 fili (numero medio utilizzato sui pazienti) il costo si aggira sui 250/300 euro.

Cosa fare dopo la seduta?
Dopo la seduta è importante evitare allenamenti intensi per i successivi 2 giorni e ridurre l’assunzione di alcool e caffeina per almeno 24 ore.

Quanto tempo durano i risultati ottenuti?
I risultati sono temporanei, in base al filo e al materiale utilizzato il risultato si mantiene per circa un minimo di 3 mesi e un massimo di 12.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Aumento del seno

Molte donne desiderano sottoporsi a un intervento di aumento del seno, tant’è che la mastoplastica additiva è una delle operazioni più richieste al mondo. Questo

Leggi Tutto »
laser Skin-resurfacing-

Laser skin resurfacing

Il laser skin resurfacing è certamente uno dei trattamenti più richiesti in clinica poiché in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo con risultati sorprendenti. Negli ultimi

Leggi Tutto »
pelle-grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni