ItalianoEnglishFrançaisEspañolPortuguêsРусский简体中文
ItalianoEnglishFrançaisEspañolPortuguêsРусский简体中文

Massaggio linfodrenante

Massaggio linfodrenante

Il massaggio linfodrenante è un trattamento solitamente utilizzato in ambito medico ed estetico per contrastare la cellulite e il gonfiore alle gambe, ma non solo.

Come eliminare i liquidi in eccesso? Quali rimedi ci sono per contrastare gli inestetismi causati dal ristagno di liquidi nel corpo? C’è un modo per contrastare il gonfiore e il senso di pesantezza alle gambe?
Queste sono solo alcuni dei quesiti che ci vengono fatti più frequentemente in clinica.

Prima di dare una risposta a queste domande, però, è importante dire che il linfodrenaggio comprende diversi tipi di massaggio, eseguiti in modo diverso ma con un obiettivo comune: agire sulla circolazione linfatica per favorire l’eliminazione di eventuali liquidi dai tessuti.

Vediamo quindi, in base alle esigenze del paziente e del grado di inestetismi che presenta, quali siano le principali tipologie di massaggio linfodrenante e come agiscono sulla circolazione linfatica.

I tipi di massaggio linfodrenante

Come stavamo dicendo, il nome “massaggio linfodrenante” è riconducibile a diverse tipologie di massaggio.
Attraverso delle manovre specifiche è infatti possibile eliminare i ristagni di fluidi linfatici, vediamo quali sono le più conosciute:

  • Linfodrenaggio: il principale scopo è quello di contrastare la cellulite e il gonfiore alle gambe agendo direttamente sulla circolazione linfatica. I movimenti seguono regole ben precise: vanno effettuati in modo accorto e consapevole. La pressione sull’area da trattare dev’essere lenta e delicata, senza provocare in alcun modo dolore o fastidio. Inoltre, anche l’ambiente vuole la sua parte: non deve essere troppo caldo né troppo freddo, è importante che il paziente si distenda e si rilassi per tutta la durata della seduta.
  • Massaggio drenante: questa tecnica richiede un massaggio più lento e profondo, il cui scopo è quello di favorire il riassorbimento dei liquidi tra le cellule adipose. Questo massaggio, infatti, oltre ad agire sulla pesantezza e sul gonfiore, è ottimo per stimolare le fibre muscolari, migliorare la circolazione sanguigna e per tonificare la pelle.

I benefici del massaggio linfodrenante

Il massaggio linfodrenante è una pratica molto utilizzata che non solo migliora l’estetica dell’area trattata ma che può anche favorire la cicatrizzazione e il riassorbimento degli edemi dopo un intervento chirurgico. Ecco perché non è considerato solo un trattamento estetico ma anche di medicina estetica. Vediamo quindi tutti i benefici del massaggio linfodrenante:

  • Contrasta a previene la fragilità capillare, migliorando l’aspetto di vene varicose e gambe pesanti
  • Interviene sugli edemi causati da una cattiva circolazione o da particolari patologie
  • Riduce il gonfiore, anche dovuto a tramuti
  • Tonifica la pelle e i muscoli
  • Migliora la pelle a buccia d’arancia, eliminando cellulite e ritenzione idrica
  • Favorisce la cicatrizzazione dei tessuti a seguito di interventi chirurgici come liposuzione, liposcultura e mastoplastica
  • Drena i liquidi in eccesso
  • Se il massaggio viene eseguito sul viso riesce anche a minimizzare gli inestetismi, tra cui rughe e acne
  • Previene e combatte emicranie e torcicollo
  • Favorisce la mobilità e il comfort sia subito dopo parto che nei primi mesi di gravidanza

Tuttavia, per ottimizzarne gli effetti benefici, è assolutamente consigliato seguire alcuni semplici indicazioni:

  • Praticare sport o comunque fare discreto movimento;
  • Evitare di indossare vestiti troppo stretti o scarpe con tacchi vertiginosi;
  • Alternare spesso lo stare seduti, lo stare in piedi e il camminare;
  • Mangiare sano, facendo attenzione all’andamento del peso corporeo.

Stimolare la circolazione linfatica

Stimolare la circolazione linfatica richiede studio ed esperienza, non ci si può certo improvvisare massaggiatori con capacità di drenare la linfa in eccesso. Bisogna affidarsi a mani esperte e preparate alla corretta esecuzione delle manovre, come il personale di theClinic di Milano. Tutti i nostri specialisti, chirurghi plastici, medici estetici e professionisti con esperienza pluriennale, sono a disposizione per seguirti in un percorso personalizzato, appositamente ritagliato in base alle vostre esigenze di bellezza.

Altri articoli che potrebbero interessarti

peeling chimico viso

I peeling viso

Ti è mai successo di sentire parlare di peeling chimico, ma non sapere di cosa si tratti? Il peeling è un trattamento utilizzato in medicina

Leggi Tutto »
acne-di-maiorca

Acne di Maiorca

L’acne di maiorca, o acne estiva, è un problema piuttosto diffuso tra i giovani e i bambini che si manifesta con la comparsa di piccoli

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni