Mastoplastica Additiva Milano

Guida all'aumento del seno

La mastoplastica additiva non è solo l’intervento di chirurgia estetica più richiesto dalle donne, ma anche quello più chiacchierato. Si parte con l’idea che sia semplice e immediato regalarsi un nuovo decolleté, ma la verità è che non si tratta affatto di un intervento banale, tanto che su circa 300mila donne visitate in Italia da specialisti del settore, solo il 10% arriva realmente, poi, in sala operatoria.

Questo accade perché, al momento di prendere una decisione, comprendiamo che rifarsi il seno non è una passeggiata. È necessario essere consapevoli del proprio corpo, conoscere tutti gli eventuali rischi legati all’operazione, sapere a quali costi si va incontro, e potersi rivolgere a specialisti  affidabili.

Se si ha il bisogno di cambiare, se si provano insoddisfazione o disagio con il proprio corpo, è più che giusto poter scegliere in maniera serena se e in quale modo intervenire.
Per questo motivo, abbiamo riassunto di seguito alcuni dei fattori da tenere a mente prima di pensare ad un’operazione di aumento del seno.

Cosa sapere

  • Gli impianti non durano per sempre, hanno una vita media di 15-20 anni. Potrebbe essere necessario, quindi, un altro intervento dopo un certo numero di anni.
  • Non facciamoci ingannare dalle super offerte a prezzi stracciati. La mastoplastica additiva è un’operazione a tutti gli effetti, e deve essere effettuata nel massimo rispetto delle regole di sicurezza sanitaria e con prodotti della migliore qualità.
  • Di norma, dopo circa una settimana è possibile tornare alle attività di tutti i giorni purché non faticose. L’attività fisica, per esempio, andrà sospesa o rivista per qualche settimana dopo l’operazione.
  • La pelle e il corpo hanno bisogno di tempo per adeguarsi ai cambiamenti, quindi non è possibile passare da una taglia di seno molto piccola ad una molto grande in un unico intervento. Gli obiettivi devono essere realistici, ed è comunque possibile ricorrere ad un nuovo aumento del seno dopo un paio di anni.
  • Facciamo molta attenzione al medico: non tutti i chirurghi plastici sono affidabili, quindi optiamo per qualcuno che abbia tutte le carte in regola e che magari abbia già una certa esperienza nel tipo di intervento che desideriamo effettuare. Solo in seguito si decideranno insieme il tipo di operazione e la protesi da inserire, tutto nel pieno rispetto dell’armonia delle forme del corpo.
  • Proprio come accade con un seno naturale, anche con uno rifatto bisogna tener conto della postura. Se si sceglie un aumento proporzionato alla struttura corporea attuale, le conseguenze posturali saranno minime.
  • In alternativa alla mastoplastica additiva, è possibile contemplare soluzioni come la mastopessi, intervento innovativo di lifting del seno che fornisce ottimi risultati.

Gli specialisti della mastoplastica additiva

Ogni donna è unica, e di conseguenza anche il nuovo seno dovrà essere in armonia con il resto del corpo. Nessun intervento può essere uguale ad un altro, così come il risultato che ne consegue.

Allora, di fondamentale importanza è il colloquio con il chirurgo, che deve essere chiaro, realistico, onesto e approfondito. Per questo motivo, la visita non può certo essere sbrigativa e approssimativa.
The Clinic, struttura moderna e all’avanguardia nel cuore di Milano, ospita un team di chirurghi specializzati e affidabili, che mettono al servizio del paziente tutto il tempo di cui ha bisogno, insieme alle loro esperienze e alla loro professionalità.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!