Pelle grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa non sta procedendo nel modo corretto.
Può trattarsi di semplice stress, affaticamento, stanchezza, cattive abitudini o prodotti cosmetici sbagliati. Qualunque sia la motivazione è bene riconoscere le cause e adottare le misure necessarie per aiutare la pelle a recuperare la sua naturale bellezza e luminosità.

Siamo abituati a pensare alla medicina estetica come una soluzione per chi vuole eliminare i segni del tempo, per chi desidera ringiovanire la pelle cancellando rughe e piccole imperfezioni.
In realtà, un medico estetico è in grado di consigliare a ogni paziente il trattamento più adatto al suo tipo di pelle e alle sue esigenze, per preservarne la freschezza e l’aspetto giovanile.
Non sempre servono trattamenti per ringiovanire la pelle; a volte basta restituirle una nuova luminosità.

Ringiovanire la pelle disidratata

Come abbiamo visto nell’articolo sulla pelle secca, l’epidermide si disidrata maggiormente dopo il periodo estivo eppure capita di avere pelle bianca e screpolata anche durante i mesi invernali.
Difatti, bisogna tenere a mente che la pelle ha bisogno di attenzioni costanti, motivo per cui è necessaria una skincare routine che possa valorizzarla e nutrirla al meglio.
Per quanto siano note tutte queste informazioni, spesso si cercano soluzioni solo quando ”il danno è fatto”.
La buona notizia, però, è che questi rimedi esistono, solo immediati e per nulla invasivi.
Prima di analizzarli insieme, però, vediamo quali sono le cause di una pelle spenta e opaca.

Le cause di una pelle spenta

Ci sono moltissimi fattori che, oltre allo stress, condizionano il colorito della nostra pelle.

  • Fumo: si sa, il fumo danneggia le cellule della pelle, conferendole un colore tendente al grigio;
  • Cambio di stagione: gli sbalzi di temperatura e lo stress climatico incidono molto sull’aspetto estetico generale;
  • Smog: specialmente chi vive nelle grandi città può accusare un colorito più spento, l’aria inquinata contiene infatti radicali liberi, molecole che danneggiano il collagene;
  • Cattive abitudini: un’alimentazione squilibrata incide notevolmente sulla salute delle nostra pelle; meglio avere uno stile di vita sano con una dieta ricca di vitamine e fibre;
  • Beauty routine sbagliata: prodotti troppo aggressivi o di cattiva qualità possono portare all’effetto opposto rispetto a quello desiderato;
  • Poca ossigenazione dei tessuti: un colorito tendente al grigio indica una sofferenza dei tessuti; può trattarsi di una cattiva ossigenazione oppure di una scarsa idratazione.

Pelle grigia: i rimedi

Per porre fine a questo problema e tornare a sfoggiare un viso luminoso e raggiante, è importante, in primis, risolvere la causa e poi andare a nutrire la pelle nel modo corretto.

Sul web si trovano centinaia di maschere o di prodotti che hanno l’obiettivo di combattere la pelle grigia, purtroppo, però, quando la causa è interna, servono delle alternative più valide.

È vero, l’applicazione di prodotti cosmetici aiuta, ma più che altro nella prevenzione, non nella “cura”.
Tuttavia, per ottenere risultati efficaci e in tempi brevi è fondamentale intervenire localmente, apportando quanto serve a riattivare il metabolismo dei fibroblasti, i responsabili di una pelle tonica e compatta.

Come farlo? Tramite trattamenti estetici rapidi, indolore e per nulla invasivi che consentono di restituire alla pelle un aspetto bello, sano e luminoso fin dalla prima seduta.

Biorivitalizzazione

Il primo trattamento estetico più indicato in caso di pelle grigia è sicuramente la biorivitalizzazione.
L’introduzione di acido ialuronico, collagene ed elastina, infatti, svolgono un’azione ristrutturante, andando a recuperare e mantenere la giovinezza.
È un trattamento adatto a tutti, anche ai più giovani: si applica un anestetico locale in crema, si disinfetta la pelle e si procede con il rilascio del gel di acido ialuronico nel derma.
Una procedura molto rapida che non ha effetti collaterali e che, soprattutto, permette di tornare immediatamente alla propria quotidianità.

Carbon peel

Soprannominato anche Hollywood carbon peel, è uno dei trattamenti più richiesti dai VIP prima del red carpet.
Questo perchè è una delle poche metodiche in grado di migliorare l’aspetto della pelle e, contemporaneamente, minimizzare molte imperfezioni.
Il carbone attivo, o carbone vegetale, associato al laser, infatti, è molto indicato per la cura della pelle, proprio perchè permette di liberarla da qualsiasi impurità: pulisce a fondo, leviga la superficie e migliora l’aspetto fin da subito.
Anche questa una metodica rapida, indolore e delicata che si adatta a tutti, purché non si tratti di donne incinte o persone la cui pelle presenta ferite o infezioni sull’area da trattare.
Il trattamento non presenta alcun effetto collaterale. Per massimizzare il risultato è possibile sottoporsi a più sedute a distanza di poche settimane.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Aumento del seno

Molte donne desiderano sottoporsi a un intervento di aumento del seno, tant’è che la mastoplastica additiva è una delle operazioni più richieste al mondo. Questo

Leggi Tutto »
laser Skin-resurfacing-

Laser skin resurfacing

Il laser skin resurfacing è certamente uno dei trattamenti più richiesti in clinica poiché in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo con risultati sorprendenti. Negli ultimi

Leggi Tutto »
pelle-grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni