Rifarsi il seno

L’intervento più richiesto in Italia e nel mondo

Esistono numerose ragioni per cui una donna desidera rifarsi il seno: per ripristinarne la forma a seguito di traumi, per correggere un difetto estetico, o per incrementare la fiducia in se stesse.

Il mondo della medicina e chirurgia estetiche sta facendo passi da gigante di giorno in giorno, e offre soluzioni che, se effettuate da personale specializzato, rimodellano il corpo sotto ogni aspetto, migliorandone le forme e gli equilibri, con rischi ed effetti collaterali nettamente inferiori rispetto agli anni passati.

Perché una persona si rivolge al chirurgo estetico?

La maggior parte delle volte, le persone decidono di intervenire sul proprio aspetto perché c’è qualcosa di esso che le mette a disagio. C’è chi è costretto a convivere con inestetismi e difetti dovuti ad anomalie fisiche, traumi, alterazioni che creano imbarazzo, fino a minare l’autostima e la sicurezza in se stessi. D’altro canto, molte altre persone decidono di concedersi un ritocchino per motivi essenzialmente estetici, ma non per questo meno importanti. Anche l’estetica, infatti, gioca un ruolo molto importante nell’acquisizione di autoconsapevolezza.
Se in precedenza si desiderava modificare il proprio aspetto quasi cambiandolo del tutto, magari puntando ad assomigliare a questo o quel personaggio dello spettacolo, adesso la tendenza sta cambiando: le richieste dei pazienti puntano alla naturalezza, non all’esagerazione.

Boom di interventi per rifarsi il seno

Negli USA, rifarsi il seno è al primo posto nella classifica degli interventi più richiesti, seguito da lipoaspirazione, rinoplastica, blefaroplastica e lifting. In Italia, la situazione non è molto diversa: il nostro Paese supera il milione di interventi estetici, ed è nella top ten dei posti in cui viene eseguito il maggior numero di trattamenti estetici. Anche da noi, rifarsi il seno è l’intervento più gettonato, a pari merito con la rinoplastica.
Negli ultimi anni, in particolare, la richiesta di ritocchini estetici ed interventi chirurgici è esplosa da parte degli under 25, indice di quanto la nuova generazione sia dipendente dal concetto di immagine e, allo stesso tempo, molto insicura del proprio aspetto, scovando difetti estetici anche dove non sono presenti.

L’operazione di mastoplastica additiva

Rifarsi il seno non è uno scherzo, per questo è indispensabile rivolgersi a chirurghi specializzati per farsi visitare e, solo in seguito, eventualmente operare. Rifarsi come, quando e dove si vuole, senza porre alcun limite, è il presupposto più sbagliato quando ci si rivolge ad uno specialista. La visita preliminare serve anche a questo, deve essere attenta e trasparente, non deve creare false aspettative, ma illustrare chiaramente risultati ottenibili ed eventuali complicazioni. Un bravo chirurgo deve tener conto della costituzione della paziente, del tipo di pelle, della grandezza del seno originario, e solo in seguito potrà trovare il punto di incontro tra i desideri della persona e la loro fattibilità.

Vorreste migliorare il vostro aspetto, ma non sapete da dove iniziare? Rivolgetevi all’istituto the Clinic: i suoi chirurghi plastici specializzati sono a disposizione per qualunque esigenza di bellezza, e potranno guidarvi verso le scelte migliori per la vostra persona.

Articoli consigliati

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre