Scegliere bene il chirurgo estetico

Rovinate dalla clinica low-cost

Un intervento di chirurgia plastica non è uno scherzo e va affrontato seriamente, valutando con attenzione professionalità del medico e validità della clinica. 4 consigli per non fare errori e scegliere chirurgo estetico nella maniera ottimale.

L’enorme diffusione delle cosiddette cliniche low-cost, quelle che offrono interventi di chirurgia plastica a prezzi stracciati, ha trasformato la Medicina Estetica in business, con conseguenze spesso drammatiche sull’aspetto, e le vite, delle pazienti che si sono fidate di medici sconosciuti e strutture non adeguate.

A meno di non voler mettere in conto un secondo intervento per rimediare ai danni del primo, un’operazione di chirurgia estetica è per sempre. Per questo motivo è sempre sconsigliabile lasciarsi attrarre da prezzi competitivi, senza verificare con attenzione quegli aspetti che, invece, fanno la differenza. Vediamo quali sono i 4 punti da considerare, prima di scegliere il chirurgo estetico.

  • Specializzazione del medico – Varie indagini nel settore, hanno accertato che a fronte di 1500 medici che praticano la chirurgia estetica, solo 400 sono realmente specializzati in Chirurgia Plastica Ricostruttiva ed Estetica. Questo succede perché nel nostro paese, per effettuare un intervento di chirurgia plastica, è sufficiente la laurea in medicina, che però non offre alcuna preparazione specifica per questo tipo di operazioni. Prima di affidarsi a un medico, quindi, è sempre necessario verificare se, oltre alla laurea in medicina, possieda anche la specializzazione adeguata, che si consegue solo dopo altri 5 anni di studi universitari e tirocini ospedalieri.
  • Esperienza e aggiornamento – Aver maturato esperienza nel campo della chirurgia estetica, avendo già effettuato centinaia di interventi, è l’unico modo in cui il medico possa garantire la sua professionalità. La chirurgia estetica non è materia che si possa imparare sui libri, ma necessita di prove sul campo, esperienza nell’affrontare eventuali imprevisti e capacità di gestire il cambiamento nella paziente, tanto a livello fisico, quanto sul piano emotivo. Eventuali aggiornamenti, poi, sono necessari per essere sempre al passo con l’evoluzione di una disciplina proiettata verso il futuro.
  • Sensibilità estetica del chirurgo – Spesso sottovalutato, questo è invece un punto fondamentale nella scelta di un chirurgo estetico. I cambiamenti che proporrà saranno definitivi, pertanto è necessario approfondire tutti i dettagli dell’operazione, sopratutto quelli relativi ai risultati da conseguire. Un medico che non presti attenzione a questa fase del rapporto con la paziente, che non mostri proiezioni al computer, che non cerchi una sintesi fra i desideri della cliente e ciò che è fattibile, non è un medico affidabile.
  • Livello della struttura – Un intervento plastico, quand’anche estetico, è pur sempre un’operazione chirurgica, che necessita di anestesia, pertanto è importante che la struttura in cui si effettua l’intervento sia adeguatamente attrezzata e dotata di personale sanitario preparato.

Una volta appurato tutto ciò, rimane la questione del feeling personale. Il chirurgo estetico che opererà deve essere in grado di interagire con la paziente, capire le sue preoccupazioni e rispondere alle sue domande, mettendola a suo agio e infondendole la sicurezza necessaria per affrontare l’intervento.

Il consiglio, pertanto, è quello di procedere ad una seria valutazione di tutti questi aspetti, evitando cliniche low-cost e chirurghi estetici privi dell’indispensabile specializzazione.

Articoli consigliati

RICHIEDI INFORMAZIONI

ti ricontatteremo entro 48h


Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre