Seno nuovo prima dell’estate

Adesso è il momento giusto

Molte donne sognano un seno nuovo, ma spesso sono intimorite dall’operazione e dalle possibili conseguenze.

Il desiderio di un seno nuovo può avere più di una motivazione alla base. Se troppo piccolo, cadente o svuotato, il seno può destare disagio, così come nel caso di seni asimmetrici o di un dècolletè devastato da un trauma dovuto a cure e operazioni oncologiche. 
Ogni intervento è diverso, ma quando si parla di mastoplastica additiva, ovvero l’operazione che dona alla paziente un seno nuovo, la preoccupazione più comune è una sola: la comparsa di cicatrici.
Il primo passo per evitare questa preoccupazione (e molte altre) è rivolgersi ad un medico esperto, che sappia consigliare il giusto tipo di protesi da applicare, al fine di effettuare le incisioni in punti “strategici” e poco visibili, che sappia consigliare il periodo migliore per intervenire, e che proponga le tecniche più giuste per esaudire il desiderio della paziente, come ad esempio la mastopessi o il lipofilling. I mesi precedenti a quelli estivi, per esempio, sono particolarmente indicati, perché nel periodo post-operatorio si sconsiglia l’esposizione al sole.
L’obiettivo di ogni valido chirurgo è quello di donare un risultato quanto più vicino alle attese delle pazienti, con minimi effetti collaterali e un ottimo esito cicatriziale, grazie ad impeccabili incisioni e punti di sutura, e ad accorgimenti specifici post-intervento. Inoltre, il rispetto delle proporzioni è uno dei primi must da rispettare, affinché si mantenga un’armonia con tutto il resto del corpo.
Al fine di ottenere i risultati desiderati, vi sono elementi imprescindibili da tenere in considerazione, come la scelta delle protesi, le tecniche di intervento, le incisioni da effettuare, fino alle precauzioni dopo l’operazione.

The Clinic: seno nuovo in tutta sicurezza

La mastoplastica additiva è un’operazione a tutti gli effetti, e consiste nell’aumentare il volume del seno mediante l’inserimento di protesi mammarie, posizionate sotto oppure sopra il muscolo pettorale.
Nella visita preliminare vengono discusse le protesi da utilizzare, che possono avere varie forme o dimensioni, in base a base di partenza del seno, silhouette, larghezza del torace e dei fianchi, e così via. Inoltre, verranno anche valutate la salute generale della paziente e la sua storia clinica.
Superfluo è sottolineare che l’intervento di mastoplastica additiva deve essere effettuato nel massimo rispetto delle regole di sicurezza sanitaria e con prodotti della migliore qualità. La clinica deve essere affidabile, sicura e confortevole, i chirurghi devono avere esperienza pluriennale nel campo, e le protesi devono essere di altissima qualità, come per esempio le B-Lite, rivoluzionarie e innovative, le più leggere in assoluto.

Gli specialisti di The Clinic, istituto di medicina e chirurgia estetiche nel cuore di Milano, sono a vostra disposizione per guidarvi verso la scelta migliore per la vostra bellezza.

Articoli consigliati

Lascia un tuo commento I campo obbligatori sono contrassegnati da *

Gli specialisti a Milano in chirurgia plastica, medicina estetica e laser terapia. A soli due passi dal Duomo, in una location esclusiva, l'affidabilità e la professionalità dei migliori del settore, al tuo servizio. Il Dottor Spano e la Dott.ssa Buscarini, specialisti in chirurgia estetica di fama internazionale, ti aspettano con il loro team per trasformare ogni tuo desiderio in realtà!

Iscritti Sicpre