Seno nuovo prima dell’estate

Seno nuovo prima dell’estate

Molte donne sognano un seno nuovo, ma spesso sono intimorite dall’operazione e dalle possibili conseguenze.

Il desiderio di un seno nuovo può avere più di una motivazione alla base: una dimensione troppo piccola oppure un décolleté cadente o svuotato.
Il seno può destare disagio anche in caso di asimmetrie oppure se c’è stato un trauma dovuto a cure e operazioni oncologiche. 

La mastoplastica additiva

Quando si parla di mastoplastica additiva, ovvero l’operazione che dona alla paziente un seno nuovo, la preoccupazione più comune è una sola: la comparsa di cicatrici.
Il primo passo per evitare questa preoccupazione è rivolgersi a un medico esperto, che sappia consigliare il giusto tipo di protesi da applicare.

Un chirurgo esperto, infatti, sa adottare le giuste tecniche per ridurre al minimo i segni e per esaudire il desiderio della paziente senza stravolgerebbe sue proporzioni.

Il periodo migliore per sottoporsi a un’intervento di mastoplastica


I mesi invernali o provaverili  per esempio, sono particolarmente indicati, perché nel periodo post-operatorio si sconsiglia l’esposizione al sole.
L’obiettivo di ogni chirurgo è quello di donare un risultato quanto più vicino alle attese delle pazienti.
Questo è possibile adottando particolari tecniche e decorsi post operatori in grado di ridurre al minimo effetti collaterali e cicatrici.
Inoltre, il rispetto delle proporzioni è uno dei primi must da rispettare, affinché si mantenga un’armonia con tutto il resto del corpo.

Al fine di ottenere i risultati desiderati, vi sono elementi imprescindibili da tenere in considerazione come:

    • La scelta delle protesi
    • Le tecniche di intervento;
    • Le incisioni da effettuare;
    • Le precauzioni post operatorie.

The Clinic: seno nuovo in tutta sicurezza

La mastoplastica additiva consiste nell’aumentare il volume del seno tramite l’inserimento di protesi mammarie, posizionate sotto o sopra il muscolo pettorale.
In fase preliminare, insieme al medico estetico, si discute di vari argomenti, tra cui la scelta delle protesi.


È anche bene sottolineare che l’intervento di mastoplastica additiva deve essere effettuato nel massimo rispetto delle regole di sicurezza sanitaria e con prodotti della migliore qualità. La clinica deve essere affidabile, sicura e confortevole, i chirurghi devono avere esperienza pluriennale nel campo, e le protesi devono essere di altissima qualità, come per esempio le B-Lite, rivoluzionarie e innovative, le più leggere in assoluto.

Gli specialisti di The Clinic, istituto di medicina e chirurgia estetiche nel cuore di Milano, sono a vostra disposizione per guidarvi verso la scelta migliore per la vostra bellezza.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Aumento del seno

Molte donne desiderano sottoporsi a un intervento di aumento del seno, tant’è che la mastoplastica additiva è una delle operazioni più richieste al mondo. Questo

Leggi Tutto »
laser Skin-resurfacing-

Laser skin resurfacing

Il laser skin resurfacing è certamente uno dei trattamenti più richiesti in clinica poiché in grado di combattere l’invecchiamento cutaneo con risultati sorprendenti. Negli ultimi

Leggi Tutto »
pelle-grigia

Pelle grigia

Svegliarsi la mattina con la pelle grigia, opaca e spenta è un chiaro segnale d’aiuto che ci manda il nostro corpo, per avvertirci che qualcosa

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni