Trattamento collo Ultherapy

Trattamento collo Ultherapy

Sicuro e indolore, il nuovo trattamento collo Ultherapy permette un rapido recupero di tonicità e levigatezza.

Il suo impatto sull’aspetto è spesso sottovalutato e quasi sempre il collo è escluso dalle normali cure giornaliere che vengono, invece, assicurate al viso. Eppure, questa delicatissima parte del corpo necessita anch’essa della giusta attenzione, affinché rimanga giovane e tonica il più a lungo possibile. Ma quando questo non basta più, ecco che il nuovo trattamento collo Ultherapy può risolvere brillantemente la situazione.

Trattamento Ultherapy: come ritrovare un collo tonico e levigato

Perché ricorrere alla chirurgia, se è possibile ringiovanire il collo con un trattamento non invasivo, che permette di ottenere risultati naturali e duraturi? Ultherapy, infatti, è una metodica che sfrutta il normale processo di produzione di collagene, stimolandone la produzione.
Approvato dalla FDA, questo protocollo utilizza le proprietà degli ultrasuoni per dare maggiore tonicità elevatezza alla pelle.
Infatti, il calore stimola la produzione di collagene, il responsabile di una pelle forte e priva di rughe.
Grazie all’utilizzo della visualizzazione ecografica, Ultherapy permette al medico estetico di individuare le aree da trattare, suggerendogli la profondità più adeguata.

I vantaggi del trattamento collo Ultherapy

Indicato per donne e uomini che presentano una lassità cutanea da lieve a moderata, questo innovativo protocollo promette di ottenere una pelle distesa e tonificata in una sola seduta, la cui durata può variare dai 30 ai 90 minuti. Il risultato è apprezzabile fin da subito e continua a migliorare nei 6 mesi successivi.
Inoltre, il trattamento con Ultherapy può essere effettuato tutto l’anno, indipendentemente dal tipo di pelle e dall’età, non richiede alcuna preparazione preliminare e permette di ritornare immediatamente alle proprie attività quotidiane.

Controindicazioni ed effetti collaterali

In linea generale, Ultherapy è un trattamento privo di controindicazioni ed effetti collaterali.
Tuttavia, è sconsigliato a chi presenta ferite aperte o acne, o chi ha fatto uso di filler dermici.

Dopo il trattamento è comunque bene sottolineare che possono insorgere degli arrossamenti dei piccoli gonfiori, destinati a scomparire nell’arco di qualche giorno.

Altri articoli che potrebbero interessarti

cheratosi-pilare

Cheratosi pilare

La cheratosi pilare, anche chiamata “pelle di pollo”, è una condizione molto comune per cui compaiono sulla pelle piccole chiazze o protuberanze. Questi piccoli bozzi

Leggi Tutto »
pulizia-del-viso

Pulizia del viso

La pulizia del viso è uno dei trattamenti più importanti quando si parla di prendersi cura della propria pelle. Questa procedura, infatti, consente sia di

Leggi Tutto »
Richiedi informazioni